NUOVA DOTAZIONE FINANZIARIA PER LE START-UP INNOVATIVE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha appena rifinanziato con 95 milioni di euro Smart&Start, lo strumento che permette di creare impresa in qualsiasi settore purchè presenti profili di vera innovazione.

Questo strumento è ideale per coloro che:

a) vogliano sviluppare prodotti, servizi o soluzioni innovative nel mondo dell’economia digitale (“internet” diventa l’elemento abilitante del processo produttivo);

b) intendano sfruttare un brevetto o una ricerca pubblica o privata per produrre un bene innovativo.

Il progetto deve necessariamente essere compreso fra 100 mila e 1,5 milioni di euro ed è previsto un mutuo senza interessi del 70% (che può arrivare fino all’80%) e senza garanzie per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all’avvio del progetto, inclusi i costi del personale dipendente. Le startup localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia beneficiano anche di una quota di finanziamenti a fondo perduto (20%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *